Federico GUIDOBALDI

Professore emerito di Architettura Cristiana Antica

 

Gli studi e le ricerche di Federico Guidobaldi si sono sviluppate in vari campi anche se il tema più frequentato e comunque ricorrente è quello delle indagini strutturali e architettoniche, storiche e archeologiche sulle chiese paleocristiane e medievali di Roma.

Tra queste occupa posto rilevante lo studio monografico sulla basilica di S. Clemente, basato anche su decenni di campagne di scavo con indagini stratigrafiche che hanno portato ad un più definitivo inquadramento delle fasi architettoniche e decorative del complesso e alla scoperta del battistero e del secretarium (per ora l’unico scoperto a Roma) della fase paleocristiana.

Frequenti sono stati anche gli studi d’insieme sulle più antiche chiese romane e, in particolare sui tituli, trattati sia dal punto di vista storico-topografico che da quello strutturale; proprio per approfondire le prime installazioni cultuali cristiane le indagini sono state estesamente sviluppate anche nel campo delle domus aristocratiche tardoantiche che, come è poi risultato evidente, avevano spesso offerto i loro ambienti per ospitare molte delle prime chiese cristiane.

Per quanto riguarda gli aspetti decorativi sono i pavimenti marmorei e musivi, sia delle domus che delle chiese stesse, che sono stati analizzati in dettaglio e sottoposti a innovative classificazioni, oggi estese anche ai pavimenti di età classica ed utilizzate a livello internazionale  con risultati utilmente applicabili alla cronologia delle fasi costruttive degli edifici di pertinenza. Non di rado, l’esigenza di meglio comprendere le radici culturali di tali manufatti ha suggerito di spingere l’indagine tecnica e tipologica anche ad epoche ben lontane dell’età paleocristiana, come dimostrano gli studi monografici sui pavimenti di Villa Adriana, di Ercolano e della Casa delle Vestali nel Foro romano.

Varie indagini su gli edifici religiosi antichi e medievali sono stati sviluppati anche al difuori di Roma con scavi stratigrafici che hanno fruttato scoperte di fasi e dati del tutto inediti, specialmente nelle Marche dove è stato possibile individuare una basilica carolingia pressoché intatta all’interno dell’abbazia di Rambona ed una cattedrale a pianta centrale del X e XI secolo fino allora mai ipotizzata nella città vecchia di S. Severino Marche. Ulteriori campi di ricerca come quelli del restauro, delle tecniche esecutive di scavo e classificazione, delle strutture e sculture di arredo liturgico,  delle fonti e delle documentazioni archivistiche sono stati spesso affiancati come ovvio complemento delle varie ricerche specifiche.

PUBBLICAZIONI

 

  • Tabasso Laurenzi, F.Guidobaldi, Le sculture del protiro di Ferrara: cause ed aspetti del fenomeno di degradazione, in Sculture all'aperto, (Rapporti della Soprintendenza alle Gallerie di Bologna, 3), Bologna 1969, pp. 37-41.
  • Tabasso Laurenzi, F.Guidobaldi, Studi e osservazioni sullo stato di conservazione del portale centrale di S. Petronio a Bologna, in Sculture all'aperto, (Rapporti della Soprintendenza alle Gallerie di Bologna, 3), Bologna 1969, pp. 53-56.
  • Guidobaldi, Volumi atomici, in Enciclopedia Internazionale di Chimica, vol. II, Roma 1970, pp. 269-71.
  • Guidobaldi, Coagulazione, in Enciclopedia Internazionale di Chimica, vol. III, Roma 1970, pp. 447-51.
  • Guidobaldi, Studio sullo stato di conservazione del protiro della Cattedrale di Ferrara e applicazione ad esso di un nuovo metodo di rilevazione dei sali di calcio solubili, in Atti del Convegno Internazionale di Studi sulla conservazione delle sculture all'aperto, Bologna 1969 (Rapporti della Soprintendenza alle Gallerie di Bologna, 12), Bologna 1971, pp. 101-108.
  • Guidobaldi, Pesi e Volumi Molecolari, in Enciclopedia Internazionale di Chimica, vol. VI, Roma 1972, pp. 761-68.
  • Marabelli, F.Guidobaldi, Sulla efficacia di alcuni protettivi e di un inibitore di corrosione nella conservazione di bronzi deteriorati, in Quaderni della Ricerca Scientifica (CNR), 81, 1972, pp. 95-105.
  • Cesareo, F.Guidobaldi, Analisi per fluorescenza X non dispersiva di ceramiche antiche, in Studi Etruschi, XL, 1972, pp. 507-519.
  • Guidobaldi et al., I sistemi di datazione delle ceramiche antiche, in Bollettino d'informazione dell'Archeoclub d'Italia, III, 1973, pp. 35-36.
  • Guidobaldi, Manutenzione e conservazione della facciata di S. Giacomo degli Incurabili in Roma. Ricerche di archivio ed analisi, in Problemi di conservazione, a cura di G. Urbani, Bologna 1973, pp. 403-425.
  • Barcellona, L. Barcellona Vero, F.Guidobaldi, Influenza dell'inquinamento atmosferico sulla conservazione dei monumenti in pietra calcarea, in Problemi di conservazione, a cura di G. Urbani, Bologna 1973, pp. 427-473.
  • Guidobaldi, Inquinanti atmosferici e possibili effetti sui materiali artistici e archeologici, in Conservazione dei Monumenti. Atti dei XXIX Congresso Nazionale A.T.I., Firenze 1974, Milano 1976, pp. 14-48.
  • Guidobaldi, G. Santariga, Weathered Stone: proposals for the standardization of surface sample taking and analysis, in The Conservation of Stone. I. Proceedings of the International Symposium, Bologna 1975 (Rapporti della Soprintendenza alle Gallerie di Bologna, 23), Bologna 1976, pp. 777-789.
  • Guidobaldi, Il complesso archeologico di S. Clemente. Risultati degli scavi più recenti e riesame dei resti architettonici, in L. BOYLE O.P., E. KANE, F. GUIDOBALDI, San Clemente Miscellany II: Art and Archaeology, Roma 1977, pp. 213-309. Questo contributo è stato ristampato a parte, con rinumerazione delle pagine, nell’anno successivo (Roma 1978).
  • Astolfi, F.Guidobaldi, A. Pronti, Horrea Agrippiana, in Archeologia Classica, XXX, 1978, pp. 31-100 (sono redatti da F. Guidobaldi i seguenti capitoli: Le modificazioni tardoantiche, pp. 61-86; Gli Horrea Agrippiana e la diaconia di S. Teodoro, pp. 86-89; Considerazioni topografiche, pp. 89-100).
  • Guidobaldi, Acid Rain and Corrosion of Marble. An experimental Approach, in The Conservation of Stone. II. Proceedings of the International Symposium, Bologna 1981, (Rapporti della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici per le Province di Bologna, etc., 31), Bologna 1981, pp. 483-497.
  • Peroni, C. Tersigni, G. Torraca, S. Cerea, M. Forti, F.Guidobaldi, P. Rossi Doria, A. De Rege, D. Picchi, F.J. Pietrafitta, G. Benedetti, Lime based mortars for the repair of ancient masonry and possible substitutes, in Proceedings of the Symposium: Mortar, Cements and Grouts used in the Conservation of Historic Buildings, Rome 1981, Roma 1982, pp. 63-99.
  • Guidobaldi, Pollution atmospherique, pluies acides et alteration des monuments en pierre calcaire: mesures in situ et simulations, in Comptes Rendus du Colloque: Mésures in situ, Bruxelles 1980, Bruxelles 1982, pp. 37-41 e 49-51.
  • Guidobaldi, A. Guiglia Guidobaldi, Il pavimento di S. Stefano Rotondo, in Mem. Pont. Acc. Rom. di Archeol., Sez. III, 15, 1982, pp. 183-186.

 

  • Guidobaldi, P. Mattias, C. Meucci, Alterazione di malte pozzolaniche in strutture laterizie romane a contatto con acque di scorrimento, in Il mattone di Venezia. Contributi presentati al concorso di idee su Patologia, Diagnosi e Terapia del mattone di Venezia, Venezia 1982, pp. 293-310.
  • Guidobaldi, A. Guiglia Guidobaldi, Pavimenti marmorei di Roma dal IV al IX secolo (Studi di Antichità Cristiana, XXXVI), Città del Vaticano 1983.
  • Guidobaldi, Gli scavi di S. Clemente a Roma, in Archeologia Viva, II, n. 10, novembre 1983, pp. 19-27.
  • Guidobaldi, S. Clemente (scavi), in Archeologia Medievale, X, 1983, p. 482.
  • Guidobaldi, Mosaici con tessere porfiretiche a Roma tra III e IV secolo, in Atti del III Colloquio Internazionale sul mosaico antico, Ravenna 1980, Ravenna1983, pp. 491- 503.
  • Guidobaldi, Pavimenti in opus sectile di Corinto e Nikopolis: originalità e area di diffusione, in Actes du Xe Congrès International d’Archéologie Chrétienne, Tessalonique 1980, Città del Vaticano 1984, pp. 167-182.
  • Guidobaldi, A.M. Mecchi, Alterazione degli affreschi esposti alla pioggia dilavante: valutazioni in base a simulazioni di laboratorio, in Facciate dipinte. Conservazione e restauro, Atti del Convegno di Studi, Genova 1982, a cura di G. Rotondi Terminiello, F. Simonetti, Genova 1984, pp. 115-117.
  • Ferrari, F.Guidobaldi, M. Monte Sila, Alterazione dei dipinti murali esposti all'aperto: fattori microbiologici, in Facciate dipinte. Conservazione e restauro, Atti del Convegno di Studi, Genova 1982, a cura di G. Rotondi Terminiello, F. Simonetti, Genova 1984, pp. 119-121.
  • Guidobaldi, C. Meucci, M. Tabasso Laurenzi, Marble monuments of roman imperial age: past surface treatments, in Proceedings of the IVth International Congress on Deterioration and Preservation of Stone Objects, Louisville 1982, a cura di L. Gauri, Louisville1984, pp. 175-196.
  • Guidobaldi, M. Laurenzi Tabasso, C. Meucci, Monumenti in marmo di epoca imperiale a Roma: indagine sui residui di trattamenti superficiali, in Bollettino d'Arte, 24, Marzo-Aprile 1984, pp. 121-134.
  • Guidobaldi, Domus tardoantiche di Roma: tipologie e trasformazioni cristiane (Seminari di Archeologia Cristiana, 14 dicembre 1984), in Rivista di Archeologia Cristiana, 61, 1985, pp. 350-351 (riass.) e pp. 354-356 (dibatt.).
  • Guidobaldi, Pavimenti in opus sectile di Roma e dell'area romana: proposte per una classificazione e criteri di datazione, in Marmi antichi. Problemi d'impiego, di restauro e di identificazione (Studi Miscellanei, 26), Roma 1985, pp. 171-251.
  • Guidobaldi, A.M. Mecchi, Corrosion of marble by rain. The influence of surface roughness, rain intensity and additional washing, in Actes du Vè Congrès International sur l'altération et la conservation de la pierre, Lausanne 1985, Lausanne 1985, pp. 467-474.
  • Guidobaldi, Conservation of Opus Sectile. A question of specification, in International Committee for Conservation. Newsletters, 6, 1985, pp. 11-12.
  • Guidobaldi, Scavi 1981-82 nell'area del Convento di S. Clemente, in Roma. Archeologia nel Centro (Lavori e Studi di Archeologia, pubblicati dalla Soprintendenza Archeologica di Roma, 6), Roma 1985, pp. 345- 351.
  • Whitehouse, L. Costantini, F.Guidobaldi, S. Passi, P. Pensabene, S. Pratt, R. Reece E D. Reece, The Schola Praeconum II, in Papers of the British School at Rome (PBSR), 53, 1985, pp. 163-212.
  • Guidobaldi, L'edilizia abitativa unifamiliare nella Roma Tardoantica, in Società Romana e Impero Tardoantico (Seminario di Antichistica, Istit. Gramsci), vol. II, Roma. Politica, economia, paesaggio urbano, a cura di A. Giardina, Bari 1986, pp. 165-237 e 446- 460.
  • Guidobaldi, S. Clemente. Indagini archeologiche nell'area del convento, (Seminari di Archeologia Cristiana, 8 maggio 1986), in Rivista di Archeologia Cristiana, 62, 1986, p. 360 (riass.).
  • Calabretta, F.Guidobaldi, Studi e sperimentazioni di Giacomo Boni su prodotti e tecniche per la conservazione dei monumenti, in Atti del Convegno di Studi: Scienze e Beni Culturali. Manutenzione e conservazione del costruito fra tradizione e innovazione. Bressanone 1986, Padova 1986, pp. 81-90.
  • Guidobaldi, A.M. Mecchi, Trattamenti per i materiali lapidei dei monumenti estratti dalla manualistica tecnica del XIX e del XX secolo, in Atti del Convegno di Studi: Scienza e Beni Culturali. Manutenzione e conservazione del costruito fra tradizione e innovazione, Bressanone 1986, Padova 1986, pp. 413-421.
  • Guidobaldi, Problemi di conservazione dei pavimenti in opus sectile: il caso delle basiliche paleocristiane di Nikopolis, in Proc. of the First International Symposium on Nikopolis, Nicopolis - Preveza 1984, Preveza 1987, pp. 311-316 e 537-547.
  • Guidobaldi, La restauration in situ des pavements en opus sectile, in Mosaicos IV. Conservacion in situ, Actas de la 3a Conferencia General del Comité Internacional para la Conservacion de Mosaicos (ICCM), Soria 1986, Soria 1987, pp. 161-170.
  • Guidobaldi, A. Salvatori, Restaurations des pavements en opus sectile éxécutées à Rome dès 1900, in Mosaicos IV. Conservacion in situ, Actas de la 3^ Conferencia General del Comité Internacional para la Conservacion de Mosaicos (ICCM), Soria 1986, Soria 1987, pp. 371-393.
  • Guidobaldi, Piogge acide e 'piogge naturali': analisi dell'interazione diretta con i monumenti in marmo o pietra calcarea, in Materiali Lapidei (supplemento al Bollettino d'Arte n. 41), 1987, pp. 73-86.
  • Guidobaldi, Sensori dell'aggressività atmosferica specifica per una valutazione della velocità di deterioramento delle superfici marmoree con esclusione o limitazioni delle misure di inquinamento, in Proc. of the 2nd Internat. Confer. on Non-destructive Testing, Microanalytical Methods and Environment evaluation for Study and Conservation of Works of Art, Perugia 1988, Roma 1988, pp. IV.11.1-12.
  • Guidobaldi, A. Salvatori, The introduction of polychrome Marbles in Late Republican Rome: The Evidence from Mosaic Pavements with Marble Insertions, in Classical Marble: Geochemistry, Technology, Trade, Proc. of the NATO Advanced Research Workshop. Lucca 1988, N. Hertz, M. Waelkens, Edd., Dodrecht 1988, pp. 171-175.
  • A. Salvatori, D. Trucchi, Guidobaldi, The Marbles employed in the Hadrian's villa at Tivoli, in Classical Marble: Geochemistry, Technology, Trade, Proc. of the NATO Advanced Research Workshop, Lucca 1988, N. Hertz, M. Waelkens, edd., Dodrecht 1988, pp. 177-185.
  • Parmegiani, F.Guidobaldi, Computerized System for the study and conservation of opus sectile pavements, in Classical Marble: Geochemistry, Technology, Trade, Proc. of the NATO Advanced Workshop, Lucca 1988, N. Hertz, M. Waelkens, Edd., Dodrecht 1988, pp. 475-482.

 

  • Guidobaldi, A.M. Mecchi, M. Segedin, Acid Rain and the corrosion of Marble. The Influence of the Frequency of Rainfall, in Proc. of the 6th Intern. Congress on Deterioration and Conservation of Stone, Torun (Poland) 1988. Supplement, Torun 1988, pp. 151-160.
  • Guidobaldi, Ricerche di archeologia cristiana a Roma, dentro le mura, in Actes du XIe Congrès International d'Archéologie Chrétienne, Lyon - Vienne - Grenoble - Genève - Aoste 1986, a cura di N. Duval, Roma 1989, vol. III, pp. 2127- 2148.
  • Guidobaldi, S. Lorenzo in Lucina. Antiche problematiche e nuovi scavi. (Seminario di Archeologia Cristiana, 10 novembre 1988), in Rivista di Archeologia Cristiana, 70, 1989 pp. 193-200.
  • Guidobaldi, L'intarsio marmoreo nella decorazione pavimentale e parietale di età romana, in Atti del Seminario: Il marmo nella civiltà romana. La produzione e il commercio, Carrara 1989, a cura di E. Dolci, Lucca 1989, pp. 55-81.
  • Olevano, M. Arcidiacono, F.Guidobaldi, D. Trucchi, Le specie marmoree impiegate nella Villa Adriana di Tivoli, in Atti del Seminario Il marmo nella civiltà romana. La produzione e il commercio, Carrara 1989, a cura di E. Dolci, Lucca 1989, pp. 137-161.
  • Guidobaldi, A. Mecchi, D. Trucchi, Piogge in ambiente marino e corrosione dei monumenti a base calcarea, in Atti del Simposio Internazionale: La conservazione dei monumenti del bacino mediterraneo, Bari 1989, a cura di F. Zezza, Brescia 1989, pp. 75-78.
  • Guidobaldi, L'inserimento delle chiese titolari di Roma nel tessuto urbano. Osservazioni e implicazioni, in Quaeritur, inventus colitur, Miscellanea in onore di p. U.M. Fasola B., (Studi di Antichità Cristiana, XL) Città del Vaticano 1989, pp. 381-396.
  • Guidobaldi, Origine costantinopolitana e provenienza romana di quattro capitelli del VI secolo oggi a Lione, in Mélanges de l'Ecole Française de Rome, Antiquité (MEFRA), 101/1, 1989, pp. 1-48.
  • Guidobaldi, Pavimenta, in F.M.R., XVI (n. 78), 1990, pp. 65-79.
  • Guidobaldi, Comunità montana e beni culturali, in Montagna oggi, 36, n° 8/9, 1990, pp. 24-25.
  • Guidobaldi, Il mosaico (dell'ambiente absidato di S. Rufina). Tipologia e cronologia, in Three South Etrurian Churches (Archaeological Monographs of the British School at Rome, 4), N. Christie ed., London 1991, pp. 309- 312.
  • Guidobaldi, Lastre marmoree (dello scavo di Palazzo Corigliano), in Ricerche archeologiche a Napoli. Lo scavo di Palazzo Corigliano, parte I, (AION, Sezione di Archeologia e Storia Antica, Quaderno n. 7), a cura di I. Bragantini, Napoli 1991, pp. 132-139.
  • Guidobaldi, Rome. Mosaïque de pavement antique, in Archeologia, 282, Sept. 1992, pp. 40-47.
  • Guidobaldi, L'opus sectile pariétal à Rome et en Italie, in Dossier d'Archéologie, n. 173, Juillet-Août 1992, pp. 72-77.
  • Guidobaldi, S. Clemente. Gli edifici romani, la basilica paleocristiana e le fasi altomedievali (S. Clemente Miscellany, IV, 1) Roma 1992.
  • Guidobaldi, C. Barsanti, A. Guiglia Guidobaldi, S. Clemente. La scultura del VI secolo (S. Clemente Miscellany, IV, 2) Roma 1992. (E' redatta da F. Guidobaldi la parte prima: I capitelli e le colonnine riutilizzati nel monumento funebre del Cardinal Venerio, pp. 11-66).
  • Guidobaldi, La perte des informations archéologiques liée à l'enlèvement des mosaïques, in International Committee for the Conservation of Mosaics, Newsletter, n. 9, 1992, pp. 7-8.
  • Guidobaldi, Roma. Il tessuto abitativo, le domus e i tituli, in Storia di Roma III/2, I Luoghi e le culture, a cura di A. Carandini, L. Cracco Ruggini, A. Giardina, Roma, 1993, pp. 69-83.
  • Guidobaldi, A.M. Mecchi, Corrosion of ancient marble monuments by rain: evaluation of pre-industrial recession rates by laboratory simulations, in Atmospheric Environment, 27B, 1993, pp. 339-351.
  • Guidobaldi, s.v. S. Clemens, in Lexicon Topographicum Urbis Romae, a cura di E.M. Steinby, Vol. I, Roma 1993, pp. 278-279.
  • Guidobaldi, F. Olevano, D. Trucchi, Classificazione preliminare dei sectilia pavimenta di Pompei, in Actas del VI Coloquio internacional sobre mosaico antiguo, Palencia-Mérida 1990, Guadalajara 1994, pp. 49-61.
  • Guidobaldi, F. Olevano, D. Trucchi, Sectilia pavimenta di Ercolano: classificazione e confronto con il campione pompeiano, in Actas del VI Coloquio internacional sobre mosaico antiguo, Palencia-Mérida 1990, Guadalajara 1994, pp.63-71.
  • Guidobaldi, A. Salvatori, La decorazione pavimentale della Villa Adriana di Tivoli. Tipologia, distribuzione e restauri, in Proc. of the 5th Intern. Colloquium on Ancient Mosaics, Bath 1987, (JRA Supplementary Ser., 9), P. Johnson, R. Ling, D.J. Smith edd., Ann Arbor, 1994, pp. 103- 122.
  • Guidobaldi, Sectilia pavimenta: la produzione più antica in materiali non marmorei o misti, in Atti del 1° Colloquio dell'Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Ravenna 1993, a cura di R. Farioli Campanati, Ravenna 1994, pp. 451-471 (Riassunto in CARB 40, 1993, pp. 159-164).
  • Olevano, F.Guidobaldi, Affermazione dei pavimenti in opus sectile in redazione marmorea, in Atti del 1° Colloquio dell'Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Ravenna 1993, a cura di R. Farioli Campanati, Ravenna 1994 pp.163-174 (Preprint in CARB 40, 1993, pp. 163-174).
  • Guidobaldi, et al., Sectilia pavimenta di Villa Adriana, (Mosaici antichi in Italia, serie monografica), Roma, 1994.
  • Guidobaldi, A. Paribeni, Marcello Paribeni (1914-1982). Cenni biografici e bibliografia, in Studi e ricerche sulla conservazione delle opere d’arte dedicati alla memoria di Marcello Paribeni, a cura di F. Guidobaldi, Roma 1994, pp. XI-XXV.
  • Guidobaldi, A.M. Mecchi, C. Meucci, Degrado degli affreschi di facciata per effetto delle piogge ed in funzione dell'inquinamento atmosferico, in Studi e ricerche sulla conservazione delle opere d'arte dedicati alla memoria di Marcello Paribeni, a cura di F. Guidobaldi, Roma 1994, pp. 75-85.
  • Guidobaldi, A. Salvatori, Il restauro dei pavimenti marmorei antichi: analisi critica degli interventi e proposte metodologiche, in Studi e ricerche sulla conservazione delle opere d'arte dedicati alla memoria di Marcello Paribeni, a cura di F. Guidobaldi, Roma 1994, pp. 87-106.
  • Guidobaldi, Analisi di sostanze organiche in dipinti murali egizi, in frammenti di affreschi romani e in un dipinto bizantino su tavola (Madonna della Clemenza di S. Maria in Trastevere), in Studi e ricerche sulla conservazione delle opere d'arte dedicati alla memoria di Marcello Paribeni, a cura di F. Guidobaldi, Roma 1994, pp. 107-116.
  • Guidobaldi, Valutazioni semiquantitative della corrosione superficiale indotta dalle piogge dilavanti su monumenti in marmo e pietra calcarea, in Studi e ricerche sulla conservazione delle opere d'arte dedicati alla memoria di Marcello Paribeni, a cura di F. Guidobaldi, Roma 1994, pp. 117-139.
  • Guidobaldi, S. La Riccia, F. Olevano, Una banca dati per lo studio e la conservazione dei pavimenti marmorei di epoca romana e medievale, in Studi e ricerche sulla conservazione delle opere d'arte dedicati alla memoria di Marcello Paribeni, a cura di F. Guidobaldi, Roma 1994, pp. 141-167.
  • Guidobaldi, L'archivio Boni-Tea, in Studi e ricerche sulla conservazione delle opere d'arte dedicati alla memoria di Marcello Paribeni, a cura di F. Guidobaldi, Roma 1994, pp. 169-185.
  • Guidobaldi, s.v. Cripta, in Enciclopedia dell'Arte Medievale, vol. V, Roma 1994, pp. 472-487.
  • Guidobaldi, Ricordo di Richard Krautheimer, in Rivista di Archeologia Cristiana, 70, 1994, pp. 463-470.
  • Guidobaldi, Una domus tardoantica inedita di Ostia e i suoi contesti pavimentali, in Atti del II Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Roma 1994, a cura di I. Bragantini, F. Guidobaldi, Bordighera 1995, pp. 525-540.
  • Guidobaldi, s.v. Domus,  in Lexicon topographicum urbis Romae, a cura di E.M. Steinby, vol. II, Roma 1995 : Albini, pp. 28-29 ; Caec. Decius Albinus Iunior, p. 29 ; Ampelius, p. 30 ; Aniciana, Anicii, Anicii Petroni, p. 31 ; Aradii, pp. 35-36 ; Aripporum et Ulp. Vibiorum, p. 37 ; F. Eug. Asellus, p. 38 ; P . Attalus, p. 39 ; Aur. Marinus, p. 66 ; Balbini, p. 67 ; Iun. Bassus, pp. 60-61 ; Br. Praesens, p. 71 ; Naeratius Cerealis, p. 79 ; Claudi in Sicininum, p. 81 ; Clemens, pp. 84-85 ;  Dionis, p. 92 ; Cr. Eusebius, p. 95 ; F. Cilo, pp. 95-96 ; An. Glabrio Faustus, pp. 99-100 ; c. Art. Germanianus, p. 111 ; Gregorius I e II, pp. 112-113 ; Elpidi, p. 114 ; Alf. Ceionus Iul. Camenius, pp. 119-120 ; Fl.M. Egn. Lollianus, p. 132 ; Mamurra, p. 135 ; Marcella, p. 136 ; Marius Maximus, pp. 137-138 ; Petr. Maximus, p. 140 ; Merulana, p. 141 ; Iul. Naucellius, p. 143 ; Nummii, pp. 146-147 ; Oct. Felix, pp. 144-148 ; Cl. Hermog. Olybrius, pp. 148-149 ; M. Vitrasius Orfitus, p. 149 ; Pact. Lucilla, p. 150 ; Fl. Iun. Q. Palladius, p. 151 ; Palmata e Palmati, pp. 151-152 ; F. Passifilus Paulinus, p. 153 ; Pelagius II, p. 154 ; Bat. Perp. Arzygius, p. 154 ; Pescenniana, p. 154 ; Philippi, p. 156 ; Pinciana, pp. 156-157 ; Memm. Caecilianus Placidus, p. 157 ;  Postumii, p. 163 ; Vett. Agorius Praetextatus, p. 164 ;  Sex. Petronius Probus, p. 165 ; Proiecta, p.165 ; Vulcacius Rufinus, pp. 172-173 ; Caelius Saturninus, p. 174 ; Spurius Maxinus, p. 181 ; Q.Aurelius Symmachus, pp. 183-184 ; Attius Insteius Tertullus, pp. 186-187 ; Domus Tetricorum, p. 187 ; Theodora vidua, p. 188 ; Turcii, pp. 204-205 ; Valerii, p.207 ; Valerius Vegetus, p. 210 ; Avianus Vindicianus, p. 214 ; Viventius, p. 216 ; Caeionius Rufius Volusianus Lampadius, p. 216.
  • Guidobaldi, Sull’originalità dell'architettura  di età costantiniana, in XLII Corso di Cultura sull’Arte Ravennate e Bizantina, Ravenna 1995, pp. 419-441.
  • Guidobaldi, Per la strutturazione di una nuova terminologia convenzionale per l’individuazione tipologica dei pavimenti antichi, in Bollettino AISCOM, 2, 1995, pp. 2-3.
  • Guidobaldi, L. Gregori, Pavimenti a commesso di mattonelle in laterizio di età romana nell'Italia centro-settentrionale, in Atti del III Colloquio della Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Bordighera 1995, a cura di F. Guidobaldi, A. Guiglia Guidobaldi, Bordighera 1996, pp. 247-260.
  • Guidobaldi, Saint-Pierre au Vatican. La basilique paléochrétienne, les mausolées et les adjonctions ultérieures jusqu’au IXe siècle, in Dossiers d’Archéologie n. 217, ottobre 1996, pp. 74-83.
  • Guidobaldi, s.v. Horti Celoniae Fabiae, in Lexicon Topographicum Urbis Romae, a cura di M. Steinby, vol. III, Roma 1996, pp. 56-57
  • Guidobaldi, I sectilia pavimenta della Villa di Durrueli di Realmonte (Agrigento) ed i sectilia a modulo quadrato con motivi complessi, in Atti del IV Colloquio dell’Associazione Nazionale per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Palermo 1996, a cura di R.M. Carra Bonacasa, F. Guidobaldi, Ravenna 1997, pp. 247-258.
  • Guidobaldi, Transformations urbaines sociales et réligieuses à Rome au IVe siècle, in Aspects of the Fourth Century A.D., Proc. of the Symposium: Power & Possession. State, Society and Church during the fourth century A.D., held on the occasion of the fifth anniversary of the interdisciplinary debating society AGAPE, Leiden 1993, H.W. Pleket and A.M.F.W. Verhoogt eds., Leiden 1997, pp. 53-65.
  • Guidobaldi, San Clemente si prepara al Giubileo, in Ecclesia, 12/1997, pp. 33-40.
  • Guidobaldi, Gli scavi del 1993-1995 nella basilica di S. Clemente a Roma e la scoperta del battistero paleocristiano. Nota preliminare, in Rivista di Archeologia Cristiana 73, 1997, pp. 461-491.
  • Guidobaldi, Apriamo una sezione sulle tipologie pavimentali, in Riscoperta del Mosaico, II/1, gennaio 1998, pp. 12-13.
  • Guidobaldi, Per una cronologia preambrosiana del S. Simpliciano di Milano, in Domum tuam dilexi. Miscellanea di Studi dedicati ad Aldo Nestori, a cura di F. Guidobaldi, Città del Vaticano 1998, pp. 423-450.

 

  • Guidobaldi, Pavimenta. Parte I. Tessellata pavimenta, in Riscoperta del Mosaico, II/2, febbraio 1998, pp. 12-16.

 

  • Paganelli, F.Guidobaldi, S. Clemente. Materiali ceramici residui dagli scavi 1981-1984: trattamento dei dati e possibilità di ricostruzione della stratigrafia originale, in I materiali residui nello scavo archeologico. Testi preliminari e Atti della Tavola Rotonda, Roma 1996, (Collection de l’Ecole Française de Rome, 249) a cura di F. Guidobaldi, C. Pavolini, Ph. Pergola, Roma 1998, pp. 149-163.

 

  • Guidobaldi, La tomba di S. Cirillo nella basilica paleocristiana di S. Clemente e la cappella di S. Cirillo nella chiesa medievale, in Roma magistra mundi. Itinerarium culturae medievalis, Mélanges offertes au Père Léonard Boyle à l’occasion de son 75ème anniversaire, a cura J. Hamesse, Louvain-la-Neuve, 1998, pp. 301-322.

 

  • Guidobaldi, M. Tullio, A Pilot Project for the Restoration of the Opus Sectile Floor in the ‘Sala dei Pilastri Dorici’ of Hadrian’s Villa at Tivoli, in International Committee for Conservation of Mosaics, Newsletter, 10, 1998, pp. 21-28.

 

100) F.Guidobaldi, F. Olevano, Sectilia pavimenta dell’area vesuviana, in Marmi Antichi, II. Cave e tecnica di lavorazione, provenienze e distribuzione, (Studi Miscellanei, 31), a cura di P. Pensabene, 1998, pp. 223-240.

 

  • Guidobaldi, E. Petrucci, G. Romanelli, G. Schirripa Spagnolo, F. De Santis, T. Valente, New sensors for evaluating the risk af damage on marble monuments in various environments, in Proceedings of the 1st International Congress on: Science and Technology for the Safeguard of Cultural Heritage in the Mediterranean Basin, Catania-Siracusa 1995, Catania 1998, pp. 913-919.

 

  • Guidobaldi, Spazio urbano ed organizzazione ecclesiastica a Roma nel VI e VII secolo, in Acta XIII Congressus Internationalis Archaeologiae Christianae, Split-Porec 1994, (Studi di Antichità Cristiana, 54), a cura di N. Cambi, E. Marin, Città del Vaticano, Split 1998, vol. II, pp. 29-54.

 

  • Guidobaldi, Il “tempio di Minerva Medica” settore privato del Sessorium Costantiniano, in Rivista di Archeologia Cristiana, 74, 1998, pp. 485-518.

 

  • Guidobaldi, Le domus tardoantiche di Roma come “sensori” delle trasformazioni culturali e sociali, in The transformations of Urbs Roma in Late Antiquity. Proceedings of the Conference, Rome 1997, (J.R.A. Suppl. Series, 33), W.V. Harris ed., Portsmouth 1999, pp. 53-68.

 

  • Guidobaldi, s.v. (ad) Palmam, in Lexicon Topographicum Urbis Romae (a cura di E.M. Steinby), vol. IV, Roma 1999, pp. 52-53.

 

  • Guidobaldi, s.v. Porticus curva, in Lexicon Topographicum Urbis Romae (a cura di E.M. Steinby), vol. IV, Roma 1999, p. 120.

 

  • Guidobaldi, s.v. Sessorium, in Lexicon Topographicum Urbis Romae (a cura di E.M. Steinby), vol. IV, Roma 1999, pp. 304-308.

 

  • Guidobaldi, I. Marsella, A.M. Mecchi, E. Petrucci, G. Romanelli, Experimental Simulations for the Study of Corrosion of Wet Marble Surface in Urban Environment, in ASMOSIA IV, Actes de la IVème Conférence Internationale (Association for the Study of Marble and Other Stones in Antiquity), Bordeaux 1995, Bordeaux 1999, pp. 227-233.

 

  • Guidobaldi, s.v. Roma. Storia, architettura, urbanistica (sec. VI-XI), in Enciclopedia dell’Arte Medievale, Roma 1999, pp. 63-77.

 

  • Guidobaldi, I sectilia pavimenta delle residenze imperiali di area romana, in La mosaïque gréco-romaine VII, Actes du VIIe Colloque International, Tunis 1994, edité par M. Ennaifer, A. Rebourg, Tunis 1999, pp. 639-650.

 

  • Guidobaldi, C. Angelelli, s.v. Velabrum, in Lexicon Topographicum Urbis Romae, a cura di E.M. Steinby, vol. V, Roma 1999, pp. 102-108.

 

  • Guidobaldi, La basilica lateranense, in La visita alle Sette Chiese (Società Romana di Storia Patria – Istituto Nazionale di Studi Romani), a cura di L. Pani Ermini, Roma 2000, pp. 69-89.

 

  • Guidobaldi, Mosaici marmorei con tessere porfiretiche, in Riscoperta del Mosaico, IV/4, aprile 2000, pp. 10/13.

 

  • Guidobaldi, Les transformation de l’éspace urbain du IVe au IXe siècle, in La Rome des papes, de Constantin à Charles Magne, Ph. Pergola, ed., Dossiers d’Archéologie n. 255, Juillet-Aout 2000, pp. 4-17.

 

  • Guidobaldi, L’église Saint-Clément, in La Rome des papes, de Constantin à Charles Magne, Ph. Pergola, ed., Dossiers d’Archéologie n. 255, Juillet-Aout 2000, pp. 96-103.

 

  • Guidobaldi, Le abitazioni private e l’urbanistica, in Roma antica, a cura di A. Giardina, Roma-Bari 2000, pp. 133-161.

 

  • Guidobaldi, Architettura e urbanistica di Roma: dalla città-museo alla città santa, in Roma imperiale. Una metropoli antica, a cura di E. Lo Cascio, Roma 2000, pp. 315-352.

 

  • Guidobaldi, Distribuzione topografica, architettura e arredo delle domus tardoantiche, in Aurea Roma. Dalla città pagana alla città cristiana, Catalogo della Mostra a cura di S. Ensoli e E. La Rocca, Roma 2000, pp. 134-136.

 

  • Guidobaldi, La lussuosa aula presso Porta Marina a Ostia. La decorazione in opus sectile dell’aula, in Aurea Roma. Dalla città pagana alla città cristiana, Catalogo della Mostra a cura di S. Ensoli e E. La Rocca, Roma 2000, pp. 251-262.

 

  • Guidobaldi, L’organizzazione dei tituli nello spazio urbano, in Christiana Loca. Lo spazio cristiano nella Roma del primo millennio, a cura di L. Pani Ermini, Roma 2000, pp. 123-129.

 

  • Guidobaldi, La produzione di mosaici e sectilia pavimentali e parietali, in Christiana Loca. Lo spazio cristiano nella Roma del primo millennio, a cura di L. Pani Ermini, Roma 2000, pp. 275-281.

 

  • Guidobaldi, Sectilia pavimentali e parietali: nuove conoscenze dai Colloqui aiscom, in Atti del VII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (aiscom), Pompei 2000, a cura di A. Paribeni, Ravenna 2001, pp. 21-25.

 

  • Guidobaldi, Un pavimento in opus sectile a schema reticolare con motivi complessi nell’area lateranense, da un disegno della collezione Lanciani, in Atti del VII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (aiscom), Pompei 2000, a cura di A. Paribeni, Ravenna 2001, pp. 539-548.

 

  • Guidobaldi, Strutture liturgiche negli edifici cristiani di Roma dal IV al VII secolo, in Materiali e tecniche dell’edilizia paleocristiana a Roma: secc. IV-VII (Materiali della cultura artistica, 4), a cura di M. Cecchelli, Roma 2001, pp. 171-190.

 

  • Guidobaldi, Sectilia pavimenta de Ostie, in Ostia, port et porte de la Rome antique, Catalogue de l’exposition, ed. par J.P. Descoeudres, Genève 2001, pp. 361-364.

 

  • Guidobaldi, C. Angelelli, I Sectilia pavimenta come indizio della funzione: i casi delle “Terme Taurine” e dei “Bagni di Vicarello”, in Atti dell’VIII Colloquio dell’ Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Firenze 2001, a cura di F. Guidobaldi, A. Paribeni, Ravenna 2001, pp. 355-368.

 

  • Guidobaldi, A. Lugari, Sperimentazione diretta sulla validità di alcuni trattamenti di conservazione in situ dell’opus sectile nella Sala dei Pilastri Dorici di Villa Adriana, in Atti dell’VIII Colloquio dell’ Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Firenze 2001, a cura di F. Guidobaldi, A. Paribeni, Ravenna 2001, pp. 585-598.

 

  • Guidobaldi, I sectilia pavimenta a modulo quadrato con motivi complessi: componibilità degli schemi disegnativi e unicità dei motivi, in La mosaïque gréco-romaine VIII, Actes du VIIIème Colloque international pour l’étude de la mosaïque antique et médiévale, Lausanne 1997, edités par D. Paunier, Ch. Schmidt, Lausanne 2001, pp.64-110.

 

  • Guidobaldi, “Topografia ecclesiastica” di Roma (IV-VII secolo), in Roma dall’antichità al medioevo I. Archeologia e storia nel Museo Nazionale Romano Crypta Balbi, a cura di M.S. Arena, P. Delogu, L. Paroli, M. Ricci, L. Saguì, L. Vendittelli, Milano, 2001, pp. 40-52 .

 

  • Guidobaldi, San Clemente, in Roma dall’antichità al medioevo I. Archeologia e storia nel Museo Nazionale Romano Crypta Balbi, a cura di M.S. Arena, P. Delogu, L. Paroli, M. Ricci, L. Saguì, L. Vendittelli, Milano, 2001, pp. 626-628.

 

  • Guidobaldi, I cyboria d’altare a Roma fino al IX secolo, in Arredi di culto e disposizioni liturgiche a Roma da Costantino a Sisto IV, Atti del Colloquio Internazionale, Roma, 3-4 dicembre 1999, (Mededelingen van het Nederlands Instituut te Rome, Historical Studies, 59), a cura di S. de Blaauw, 2001, pp. 55-69.

 

  • Guidobaldi, Struttura e cronologia delle recinzioni liturgiche nelle chiese di Roma dal VI al IX secolo, in Arredi di culto e disposizioni liturgiche a Roma da Costantino a Sisto IV, Atti del Colloquio Internazionale, Roma 3-4 dicembre 1999, a cura di S. de Blaauw, (Mededelingen van het Nederlands Instituut te Rome, Historical Studies, LIX), Roma 2000 (2001), pp. 81-99.

 

  • Guidobaldi, Architettura come codice di trasmissione dell’immagine dell’imperatore dai Severi a Costanzo II, in Imperial Art as Christian Art – Christian Art as Imperial Art. Expression and Meaning in Art and Architecture from Constantine to Justinian, An International Conference, Roma 1999, (Acta ad Archeologiam et Artium Historiam Pertinentia, vol. XV), J.R. Brandt, O. Steen edd., Roma 2001, pp. 13-26.
  • Guidobaldi, C. Pavolini, F. Scoppola, San Clemente, in Archeologia e Giubileo, gli interventi a Roma e nel Lazio nel Piano per il Grande Giubileo del 2000, a cura di F. Filippi, Napoli 2001, pp. 232-237.
  • Guidobaldi, A. Guiglia Guidobaldi, Ecclesia, Dominicum, Basilica – Titulus Sancti Clementis – San Clemente, in Christiana Loca. Lo spazio cristiano nella Roma del I Millennio, Catalogo della mostra (Roma 2000), vol. 2°, a cura di L. Pani Ermini, Roma 2001, pp. 200-203.

 

  • Guidobaldi, C. Angelelli, Il pavimento medievale e le modificazioni successive, in Il Duomo di Spoleto. Storia Arte Conservazione, a cura di G. Benazzi, G. Carbonara, Milano 2002, p. 221-239.
  • Guidobaldi, Le plateae con pavimenti porfiretici di Eliogabalo e Alessandro Severo nel Palatium, in Historiae Augustae Colloquium Perusinum, Atti dei Convegni sulla Historia Augusta, VII, Perugia, 1-4 giugno 2000, a cura di G. Bonamente, F. Paschoud, Bari 2002, pp. 275-289.
  • Angelelli, F.Guidobaldi, Le pavimentazioni in opus sectile: progetto originario e restauri, in Nuove ricerche sul Capitolium di Brescia. Scavi, studi e restauri, Atti della Giornata di Studi, Brescia, 3 aprile 2001, a cura di F. Rossi, Milano 2002, pp. 201-213.
  • Guidobaldi, Osservazioni sugli edifici romani in cui si insediò l’ecclesia Pudentiana, in Ecclesiae Urbis, Atti del Congresso Internazionale di Studi sulle Chiese di Roma (IV-X secolo), Roma, 4-10 settembre 2000, a cura di F. Guidobaldi, A. Guiglia Guidobaldi, vol. 2°, Città del Vaticano 2002, pp. 1035-1071.
  • Angelelli, F.Guidobaldi, Frammenti di lastre da opus sectile come materiali di scavo: criteri di individuazione, classificazione ed edizione, in I mosaici. Cultura, tecnologia, conservazione, Atti del 18° Convegno Internazionale Scienza e Beni Culturali, Bressanone, 2-5 luglio 2002, a cura di G. Biscontin, Padova 2002, pp. 155-163.
  • Guidobaldi, Le recinzioni liturgiche delle chiese di Roma nell’età paleocristiana ed altomedievale: inquadramento cronologico preliminare e classificazione, in 1983-1993: dieci anni di archeologia cristiana in Italia, Atti del VII Congresso Nazionale di Archeologia Cristiana, Cassino, 20-24 settembre 1993, a cura di E. Russo, Cassino 2003, pp. 399-405.
  • Guidobaldi, Sectilia pavimenta e incrustationes: i rivestimenti policromi pavimentali e parietali in marmo o materiali litici e litoidi dell’antichità romana, in Eternità e nobiltà di materia – Itinerario artistico fra le pietre policrome, a cura di A. Giusti, Firenze 2003, pp. 15-76.
  • Guidobaldi, C.A. Muceli, Sperimentazione di nuovi sensori per la valutazione di indici di rischio nel degrado di monumenti in marmo esposti all’aperto, in Lo stato dell’arte. Conservazione e restauro – Confronto di esperienze, Atti del I Congresso Nazionale dell’ IGIIC, Torino, 5-7 giugno 2003, Torino 2003, pp. 80-90.

 

  • Angelelli, F.Guidobaldi, F. Rossi, Conservation in situ des pavements de marbre du Capitolium de Brescia: étude de la phase originale et des restaurations anciennes et modernes, in Les mosaïques: conserver pour préserver?, Actes de la VIIème Conference du Comité Internationale pour la Conservation des Mosaïques (ICCM), Arles, Saint-Romain-en-Gal, 22-28 novembre 1999, ed. par Patrick Blanc, Arles 2003, pp. 145-154.

 

  • Guidobaldi, La fondazione delle basiliche titolari di Roma nel IV e V secolo. Assenze e presenze nel Liber Pontificalis, in Il Liber Pontificalis e la storia materiale”, Atti del Colloquio Internazionale Roma 21-22- febbraio 2002, a cura di H. Geertman, pubblicati in Mededelingen van het Nederlands Instituut te Rome – Antiquity, LX/LXI, 2001-2002 (2003), pp. 5-12.

 

  • Guidobaldi, C. Lalli, M. Paganelli, C. Angelelli, San Clemente. Gli scavi più recenti (1992-2000), in Roma dall’antichità al medioevo, II, Contesti tardoantichi e medievali, a cura di L. Paroli, L. Vendittelli, Roma 2004, pp. 390-415.

 

 

  • Guidobaldi, L’abbazia di Rambona: individuazione planimetrica della chiesa di Ageltrude (fine sec. IX) e sopravvivenza degli alzati originali, in Rendiconti della Pontificia Accademia Romana di Archeologia, LXXVI, 2004, pp. 193-219.

 

  • Guidobaldi, Sessorium e Laterano: il nuovo polo cristiano della Roma costantiniana, in Atti della Giornata di Studio Tematica dedicata al Patriarchio Lateranense, Roma 10 maggio 2001, a cura di P. Liverani, pubblicati in Mélanges de l’Ecole Française de Rome, Antiquité, 116, 2004, pp. 11-15.

 

  • Guidobaldi, Le residenze imperiali della Roma tardo-antica, in Mélanges d’Antiquité tardive, Studiolae Infimae Antiquitatis ad honorem Noël Duval, ed. par P. Chevalier, C. Balmelle, G. Ripoll (Bibliothéque de l’Antiquité Tardive, 5), Turnhout, 2004, pp. 37-45.

 

  • Guidobaldi, I sectilia pavimenta della Villa di Domiziano a confronto con i repertori riscontrabili nelle altre residenze imperiali, in Studi e ricerche sul patrimonio archeologico del Parco Nazionale del Circeo, Atti del Convegno in occasione del settantennale del Parco Nazionale del Circeo, Sabaudia, 27 marzo 2004, a cura di V. Livi e R. Righi, Priverno 2004, pp. 71-81.

 

  • Guidobaldi, A.M. Mecchi, Trattamenti superficiali per il recupero del cromatismo originale delle superfici musive, in La materia e i segni della storia, Atti del I Convegno Internazionale di Studi, Piazza Armerina 9-13 aprile 2003, Palermo 2004, pp. 303-307.

 

  • Grandi, F.Guidobaldi, La decorazione in opus sectile della Casa del Rilievo di Telefo ad Ercolano in Atti del X Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Lecce 18-21 febbraio 2004, a cura di C. Angelelli, Tivoli 2005, pp. 183-198.

 

  • Guidobaldi, V. Vincenti, Emblemata in sectile in tappeti musivi: osservazioni sulla cronologia, in Atti del X Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico (AISCOM), Lecce 18-21 febbraio 2004, a cura di C. Angelelli, Tivoli 2005, pp. 445-466.

 

  • Guidobaldi, Intervento alla Tavola Rotonda del workshop “Le patine. Genesi, significato, conservazione”, Firenze, 4-5 maggio 2004, Atti a cura di P. Tiano e C. Pardini, Firenze 2005, pp. 103-104.

 

  • Giusti, F.Guidobaldi, C. Martinelli, F. Toso, L’immagine musiva della Madonna Regina, già nell’oratorio di Giovanni VII (705-707) dell’antica basilica vaticana ed ora nel S. Marco di Firenze: ricomposizione virtuale del volto, in Musiva et Sectilia, 1, 2004 (2005), pp. 217-233.

 

  • Guidobaldi, Caratteri e contenuti della nuova architettura dell’età costantiniana, in Rivista di Archeologia Cristiana, 80, 2004 (2005), pp. 233-276.

 

  • Guidobaldi, Sectilia pavimenta. Le tipologie a schema reticolare con motivi complessi e quelle a schema unitario plurilistellate, in Actes du IXè Colloque International sur l’étude de la Mosaïque Antique et Médiévale, Rome 5-10 novembre 2001, a cura di H. Morlier, Roma 2005, pp. 803-821.

 

  • Guidobaldi, C. Angelelli, I rivestimenti parietali in marmo (incrustationes). La tecnica di fabbricazione e posa in opera come base del progetto di conservazione, 8th Conference of the International Committee for Conservation of Mosaics (ICCM), Thessaloniki 29 ottobre-3 novembre 2002, Thessaloniki 2005, pp. 33-43.

 

  • Guidobaldi, I primi risultati delle nuove indagini archeologiche e archivistiche nella chiesa abbaziale medievale di S. Maria di Rambona, in Archeologia nel maceratese. Nuove conoscenze, a cura di G. de Marinis, G. Paci, E. Percossi, M. Silvestrini, Ancona 2005, pp. 280-294.

 

  • Grandi, F.Guidobaldi, Proposta di classificazione dei cementizi e mosaici omogenei ed eterogenei, in Atti dell’XI Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Ancona 16-19 febbraio 2005, a cura di C. Angelelli, Tivoli 2006, pp. 31-38.

 

  • Guidobaldi, F. Scoppola, L, Lippi, A. Macripò, F. Di Renzo, M. Rosso, Ricerche a Rambona, in Il patrimonio culturale come risorsa di sviluppo: il caso dell’Abbazia di Rambona e del suo territorio, Rambona (Pollenza – MC) 8 maggio 2005, Atti della Tavola Rotonda, a cura di S. Ricciardi, Pollenza (MC) 2006, pp. 9-26.

 

  • Guidobaldi, F. Scoppola, L, Lippi, A. Macripò, F. Di Renzo, M. Rosso, Le nuove scoperte nell’abbazia di Rambona, in Tardoantico e altomedioevo tra l’Esino ed il Tronto, Atti del XL Convegno di Studi Maceratesi, Abbadia di Fiastra (Tolentino) 20-21 novembre 2004, a cura di P. Cartechini (Studi Maceratesi 40), Macerata 2006, pp. 157-183.

 

  • Guidobaldi, recensione a M. Magnani Cianetti, C. Pavolini (ed.), La basilica costantiniana di S. Agnese. Lavori archeologici e restauro, Electa, Milano 2004, 175 p., ill., in Rivista di Archeologia Cristiana, anno LXXXI, Città del Vaticano, Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, 2005 (2006), pp. 325-329.

 

  • Guidobaldi, Scavi archeologici e presentazione della Porta Urbana di Al-Mahruq (Cairo)/Archaeological excavations and presentation of the Urban Gate of Al-Mahruq (Cairo), in RISE (Ricerche Italiane e Studi in Egitto), II, a cura di M. Casini, Cairo 2006, pp. 257-270.

 

  • Guidobaldi. F. Olevano, D. Trucchi, Una banca dati dei pavimenti a commesso marmoreo (sectilia pavimenta) di età romana, in Atti del XXII Convegno di Studi Scienza e Beni Culturali ‘Pavimentazioni storiche – Uso e conservazione’, Bressanone 11-14 luglio 2006, a cura di G. Biscontin e G. Driussi, Bressanone 2006, pp. 167-176.

 

  • Guidobaldi, Da Roma a Costantinopoli: trasmissione e tramiti di una cultura architettonica, in Frühes Christentum zwischen Rom und Konstantinopel, Akten von XV Congressus Internationalis Archaeologiae Christianae, Wien, 19-26 September 1999, a cura di R. Harreither, Ph. Pergola, R. Pillinger e A. Püls, (Studi di Antichità Cristiana, 62), Città del Vaticano-Wien 2006, pp. 145-157.

 

  • Guidobaldi, I rivestimenti parietali e pavimentali della grande aula absidata detta “basilica”, in Progetto di Recupero e Conservazione della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, a cura di G. Meli, Palermo 2007, pp. 217-218.

 

  • Guidobaldi, Una domus tardoantica e la sua trasformazione in chiesa dei Ss. Quirico e Giulitta, in Res Bene Gestae, Ricerche di Storia Urbana su Roma antica in onore di Eva Margareta Steinby, a cura di A. Leone, D. Palombi, S. Walker, Roma 2007, pp. 55-78.

 

  • Guidobaldi, A. Gobbi, I pavimenti marmorei di S. Vincenzo Maggiore e S. Restituta, in Monasteri in Europa occidentale (sec. VIII-XI): Topografia e strutture, Atti del Convegno Internazionale, Castel S. Vincenzo 23-26 Settembre 2004, a cura di F. De Rubeis e F. Marazzi, Roma 2008, pp. 443-476.

 

  • Guidobaldi, C. Angelelli, Sectilia pavimenta a modulo quadrato “a campionario”: gli esempi pompeiani e le analogie con quelli ercolanesi, in Atti del XIII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Canosa di Puglia, 21-24 febbraio 2007, a cura di C. Angelelli e F. Rinaldi, Tivoli 2008, pp. 145-156.

 

  • Grandi, F.Guidobaldi, La classificazione dei mosaici e cementizi con inserti di Ercolano ed il problema cronologico dell’introduzione dei marmi policromi nella cultura pavimentale romana, in Atti del XIII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Canosa di Puglia, 21-24 febbraio 2007, a cura di C. Angelelli e F. Rinaldi, Tivoli 2008, pp. 163-174.

 

  • Guidobaldi, Le carte dell'archivio Boni-Tea all'Istituto Lombardo di Milano. Cenni sul ritrovamento, sulla consistenza e sullo stato della pubblicazione, in Giacomo Boni e le istituzioni straniere. Apporti alla formazione delle discipline storico-archeologiche, Atti del Convegno Internazionale, Roma 25 giugno 2004, a cura di P. Fortini, Roma 2008, pp. 23-31.

 

  • Brandt, F.Guidobaldi, Il battistero Lateranense: nuove interpretazioni delle fasi strutturali, Rivista di Archeologia Cristiana, 84, 2008 (2009), pp. 189-282.

 

  • Guidobaldi, Il pavimento in opus sectile della basilica paleocristiana di S. Lorenzo, in L'antica basilica di S. Lorenzo in Damaso. Indagini archeologiche nel Palazzo della Cancelleria 1988-1993, vol. II, I materiali, a cura di Ch. L. Frommel, M. Pentiricci, Roma 2009, pp. 187-194.

 

  • Guidobaldi, Les résidences impériales de Rome en dehors du Palatin, in Rome et ses palais édité par Yves Perrin, Manuel Royo (Dossiers de l’Archéologie, 336), Paris 2009, pp. 76-79.

 

  • Guidobaldi, I sectilia pavimenta della Villa, in Villa Adriana. Una storia mai finita. Novità e prospettive della ricerca, Catalogo della mostra a cura di M. Sapelli Ragni, Tivoli-Villa Adriana, 1° aprile-1° novembre 2010, Milano 2010, pp. 58-70.

 

  • Guidobaldi, Tratto pavimentale in opus sectile marmoreo, in Villa Adriana. Una storia mai finita. Novità e prospettive della ricerca, Catalogo della mostra a cura di M. Sapelli Ragni, Tivoli-Villa Adriana, 1° aprile-1° novembre 2010, Milano 2010, scheda n. 24, p. 199.

 

  • Guidobaldi, C. Angelelli, La "Descrittione di Roma" di Benedetto Mellini nel codice Vat. Lat. 11905 (Sussidi allo Studio delle Antichità Cristiane, 23), Città del Vaticano 2010.

 

  • Guidobaldi, L. Spadano, Osservazioni sulle iscrizioni di età medievale e moderna, in F.Guidobaldi, C. Angelelli, La "Descrittione di Roma" di Benedetto Mellini nel codice Vat. Lat. 11905 (Sussidi allo Studio delle Antichità Cristiane, 23), Città del Vaticano 2010, pp. 519-533.

 

  • Guidobaldi, Sectilia pavimenta tardoantichi e paleocristiani a piccolo modulo dell'Italia Settentrionale, in Rivista di Archeologia Cristiana, 85, 2009 (2010), pp. 355-410.

 

  • Guiglia, F.Guidobaldi, Un contributo alla conoscenza delle botteghe di marmorari nella Roma medievale: i frammenti di archetto marmoreo con iscrizione dall’area della Basilica Emilia nel Foro Romano, in, Forme e Storia. Scritti di arte medievale e moderna per Francesco Gandolfo, a cura di W. Angelelli, F. Pomarici, Roma 2011, pp. 269-290.

 

  • Guidobaldi, Introduzione in R. Giovannelli, Rieti. Architetture sotterranee, Città di Castello, 2011, pp. III-IV.

 

  • Guidobaldi, Recensione a: L. Lazzarini, Poikiloi Lithoi, Versiculores Maculae. I marmi colorati della Grecia Antica. Storia, uso, diffusione, cave, geologia, caratterizzazione scientifica, archeometria, deterioramento, (Marmora, suppl. n. 1) Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, 2007, in Bulletin de l’AIEMA, 22, 2011, pp. 506-508.

 

  • Guidobaldi, s.v. Benedetto Mellini/Millini, in Personenlexikon. Zur Christlichen Archäologie, Forscher und Persönlichkeiten vom 16. bis zum 21. Jahrhundert, a cura di S. Heid, M. Dennert, Regensburg 2012, p. 899.

 

185) S. Coccia, F.Guidobaldi, F. Scoppola, Titulus Iulii (S. Maria in Trastevere): nuove osservazioni sulle fasi più antiche, in Scavi e scoperte recenti nelle chiese di Roma. Atti della Giornata tematica dei Seminari di Archeologia Cristiana, Roma 13 marzo 2008, a cura di H. Brandenburg, F.Guidobaldi (Sussidi allo Studio delle Antichità Cristiane, 24),  Città del Vaticano 2012, pp. 33-61.

 

186) F.Guidobaldi, F. Sposito, Cementizi a base litica con cornici lineari a mosaico.  Inquadramento tipologico e possibile collocazione cronologica, in Atti del XVIII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Cremona, 14-17 marzo 2012, Tivoli 2013, pp. 321-334.

 

187) A. Lugari, F.Guidobaldi, I rivestimenti marmorei pavimentali e parietali delle residenze di Nerone sul Palatino alla luce dei recentissimi restauri, in Atti del XVIII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Cremona, 14-17 marzo 2012, Tivoli 2013, pp. 613-626.

 

188) F.Guidobaldi, Roma costantiniana, in   Costantino I. Una enciclopedia sulla figura e l’immagine dell’imperatore del cosiddetto editto di Milano. 313-2013, a cura di A. Melloni, P. Brown, J.  Helmrath, E. Prinzivalli, S. Ronchey, N. Tanner (3 voll.), Roma 2013, vol. I, pp. 453-469.

 

189) F.Guidobaldi, Leggere l’architettura costantiniana, in   Costantino I. Una enciclopedia sulla figura e l’immagine dell’imperatore del cosiddetto editto di Milano,. 313-2013, a cura di A. Melloni, P. Brown, J.  Helmrath, E. Prinzivalli, S. Ronchey, N. Tanner (3 voll.), Roma 2013, vol. I,  pp.  493-516.

 

190) F.Guidobaldi, G. Conte, La parte centrale delle terme di Agrippa nel Campo Marzio: una totale o parziale ricostruzione a fundamentis in età tardo-costantiniana, in Rivista di Archeologia Cristiana, 87-88, 2011-2012 (2013), pp.95-126.

 

191) F.Guidobaldi, La chiesa medievale di S. Agnese in Agone, in Rivista di Archeologia Cristiana, 87-88, 2011-2012 (2013), pp. 401-452.

 

192)  F.Guidobaldi, La pionieristica classificazione tipologica dei rivestimenti pavimentali proposta dalla Blake e la prima valorizzazione dei sectilia pavimenta, in Atti dell’Incontro internazionale di studi in memoria di M.E. Blake nel 50° anniversario della sua scomparsa, Roma, 16-17 dicembre 2011,  a cura di F.Guidobaldi, S. Pedone, in  Musiva & Sectilia, 7, 2010 (2013),pp 197-214.

 

193) F.Guidobaldi, C. Angelelli, M.R. Patti, Lastre da rivestimento, in Mariana et la vallée du Golo. Actes du Colloque international de Bastia-Lucciana, 10-16 septembre 2004, Ph. Pergola (ed.) (Patrimoine d’une île/ Patrimoniu isulanu, 2), Ajaccio 2013, vol. I, pp. 175-190.

 

194) D. Camardo, F.Guidobaldi, M. Notomista, Impronte di un pavimento in opus sectile nel tablino della Casa del Salone Nero (VI,13,11) ad Ercolano, in Atti del XIX Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Isernia 13-16 marzo 2013, a cura di C Angelelli, Tivoli 2014, pp. 121-130.

 

195) F.Guidobaldi, M. Grandi, M.S. Pisapia, R. Balzanetti, A. Bigliati,Mosaici antichi in Italia. Regione prima. Ercolano , 2 voll. Roma 2014.

 

196) F.Guidobaldi, Horti nominis sui: considerazioni sulla residenza esquilina di Licinio Gallieno e sulla topografia degli Horti nell’area sud-est di Roma, in Scritti in onore di Lucos Cozza, Roma, 28 marzo 2012, a cura di R. Coates-Stephens, L. Cozza  (Lexicon topographicum urbis Romae, Supplementum VII), Roma 2014, pp. 127-140.

 

197) F.Guidobaldi,  Un estesissimo intervento urbanistico nella Roma dell’inizio del XII secolo e la parziale perdita della “memoria topografica” della città antica, in MEFRM, 126/2, 2014, pp. 575-614.

 

198) F.Guidobaldi, Architettura paleocristiana, in Lezioni di Archeologia Cristiana, a cura di F. Bisconti, O. Brandt (Sussidi allo studio dell’Archeologia Cristiana, 27 ), Città del Vaticano 2014, pp. 361-443.

 

199) F.Guidobaldi, S. Pedone,  Il viraggio delle scelte decorative nei rivestimenti pavimentali e parietali in età costantiniana: dagli antefatti agli esiti, in MusSect, 8, 2011 (2014), pp. 35-162.

 

200)  F.Guidobaldi,  Mosaici pavimentali e parietali delle Terme di Diocleziano, in

Le Terme di Diocleziano. La Certosa di Santa Maria degli Angeli, a cura di R. Friggeri, M. Magnani Cianetti, Milano 2014, pp. 104-129.

 

201) A. Guiglia, F.Guidobaldi, I pavimenti marmorei delle chiese di Roma tra IV e VII secolo: aggiornamenti e novità, in Il potere dell’arte nel medioevo. Studi in onore di Mario D’Onofrio, a cura di M. Gianandrea, F. Gangemi, C. Costantini, Roma 2014, pp. 79-106.

 

202) F.Guidobaldi, Notizie preliminari sulle nuove scoperte archeologiche nel Duomo Vecchio di San Severino Marche, in Atti della Giornata di Studi in onore di Claudia Barsanti, Roma, 20 ottobre 2011, a cura di A. Guiglia, A. Paribeni, S. Pedone, in RINASA, 66, 2011 [ 2015], pp. 165-180.

203) P. Chini, F.Guidobaldi, Rilievi acquarellati con rappresentazioni di pavimenti in parte inediti  dal Fondo della Commissione Archeologica Comunale di Roma, in  Atti del XX Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Roma , 19-22 marzo 2014, a cura di C. Angelelli, A. Paribeni, Tivoli 2015, pp. 91-100.

204) F.Guidobaldi, La terminologia antica dei rivestimenti pavimentali e parietali, le deformazioni diacroniche e le moderne convenzioni dell'AISCOM e del TESS, in Per un corpus dei pavimenti di Roma e del Lazio, Atti della Giornata di Studi - Roma 24 novembre 2014, a cura di C. Angelelli e S.Tortorella, Università di Roma “Sapienza”, Roma 2016, pp. 27-48.

 

205) F.Guidobaldi,  A.  Guiglia,  I rivestimenti pavimentali e parietali a Roma fino al IX secolo: le dinamiche delle scelte decorative e della produzione, in L’archeologia della produzione a Roma  (secoli V-XV). Atti del Convegno Internazionale, Roma, 27-29 marzo 2014, a cura di A. Molinari, R. Santangeli Valenzani, L. Spera (Coll. E.F.R., 516), Roma 2016, pp. 369-393 e tavv. XXIX-XXXIV.

 

206) F.Guidobaldi, I confronti “a distanza” e le relative difficoltà di gestione: due sectilia analoghi a Suasa (Ancona) e ad Alessandria d’Egitto, in I mille volti del passato. Scritti in onore di Francesca Ghedini, a cura di J. Bonetto, M.S. Busana, A.R. Ghiotto. M. Salvatore, P. Zanovello, Roma 2016, pp. 409-430.

 

207) F.Guidobaldi, La formulazione progettuale della basilica cristiana come  ulteriore espressione dell’innovazione costantiniana nel campo dell’architettura , in  Costantino e i costantinidi. L’innovazione costantiniana, le sue radici e i suoi sviluppi.  Acta XVI Congressus Internationalis  Archaeologiae Christianae, Roma 22-28 settembre 2013, a cura di O. Brandt, V. Fiocchi Nicolai, Città del Vaticano 2016, pp. 461-492.

 

208) C. Angelelli,  F.Guidobaldi, I primi tituli della chiesa romana: una possibile istituzione di età costantiniana?, in Costantino e i costantinidi. L’innovazione costantiniana, le sue radici e i suoi sviluppi.  Acta XVI Congressus Internationalis Archaeologiae Christianae, Roma 22-28 settembre 2013 , a cura di O. Brandt, V. Fiocchi Nicolai, Città del Vaticano 2016, pp. 353-360.

 

209) F.Guidobaldi,  Note dall’Archivio Boni-Tea. La progettata e mai realizzata pubblicazione di Giacomo Boni sugli scavi del Foro e del Palatino, in Tra Roma e Venezia, la cultura dell'antico nell'Italia dell'Unità. Giacomo Boni e i contesti. Atti del Convegno, Venezia 18-19 settembre 2015,  a cura di I. Favaretto, M. Pilutti Namer, Venezia 2016, pp. 165-181.

 

210) F.Guidobaldi,  A. Sabbi,  Cripte semianulari e altri ambienti devozionali ipogei o semipogei delle chiese di Roma, dall’età paleocristiana al medioevo: aspetti tipologici e cronologia ,in  RendPontAc 88, 2015-2016 (2016), pp. 443-566.

 

211) F.Guidobaldi, A. Miele, Resti di un pavimento in opus sectile rinvenuti a Roma

sotto la basilica di San Giovanni a Porta Latina, in Atti del XXII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Matera , 16-19 marzo 2016, a cura di C. Angelelli, D. Massara, A. Paribeni, Tivoli 2017, pp. 483-493.

 

212) F.Guidobaldi, A.Sabbi, Sectilia del I secolo a.C. sotto il Tempio della Concordia al Foro romano, in Atti del XXIII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Narni 15-18 mqrzo 2017, a cura di C. Angelelli, C. Cecalupo, M.E. Erba, D. Massara, F. Rinaldi, Tivoli 2018, pp. 181-196.

 

213) F.Guidobaldi, Inquadramento cronologico e diffusione del motivo Q3 nei sectilia pavimenta,, in Atti del XXIII Colloquio dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico, Narni 15-18 marzo 2017, a cura di C. Angelelli, C. Cecalupo, M.E. Erba, D. Massara, F. Rinaldi, Tivoli 2018, pp. 707-72

 

214) F. Guidobaldi, Il Progetto CARE nell’Italia Centrale. Articolazione in sezioni regionali, composizione dei gruppi operativi e stato dei lavori, in HAM  24, 2018, pp. 18-21.

 

215)  F. Guidobaldi , F. Rinaldi,  Gli apparati decorativi di eta’ severiana: mosaici e sectilia pavimenta, in  I Severi. Roma universalis. L’impero e la dinastia venuta dall’africa, Catalogo della mostra, a cura di A. D’Alessio, C. Panella, R. Rea, Milano 2018, pp. 120-127.

 

216)  F. Guidobaldi, P. Quaranta, A. Miele, Le domus della Roma tardoantica: risultati della ricerca, revisioni metodologiche e prime analisi d’insieme, in Abitare nel Mediterraneo tardoantico.Atti del II Convegno Internazionale del CISEM, Bologna, 2-5 marzo 2016, Bari 2018, pp. 9-18.

 

217) F. Guidobaldi, S. Bossi, L’atrium  Vestae nel Foro romano: i sectilia pavimenta nel contesto strutturale del complesso, in MusSect 12, 2015 [2019], pp. 17-195.

 

218)  F. Guidobaldi, F. Rinaldi,  I segni dell’innovazione neroniana nei sectilia pavimenta e nelle incrustationes della Domus Transitoria, in Aureo filo - La prima reggia di Nerone sul Palatino, a cura di S. Borghini, A. D’Alessio, M.M. Scoccianti, Verona 2019, pp. 69-80.

 

219) A. Grazian, F. Guidobaldi, C. Angelelli, Una domus tardoantica e la sua decorazione pavimentale e parietale nell’area della Villa Casali sul Celio a Roma in alcuni disegni ottocenteschi di Enrico Calderari, in MusSect, 13, 2016 [2019], pp. 17-94.

 

220) F. Guidobaldi, P. Ralli, San Basilide in Merulana: una chiesa scomparsa della Roma altomedievale e le sue implicazioni topografiche, in Studi romani, n.s.  I, 2019, pp. 45-54.

 

221) A. Sabbi,  F. Guidobaldi, Sancta Lucia quattuor portarum, poi Santa Lucia della Tinta: le

recenti revisioni della cronologia e un possibile sviluppo delle ricerche, in Studi romani, n.s.  I, 2019, pp. 55-80.

 

222) F. Guidobaldi, A.  Miele , C. Cecalupo, Roma entro le mura - Regiones I-IV, (Corpus Architecturae Religiosae Europeae -  saec. IV-X. II, Italia, 2a)Zagreb - Città del Vaticano 2019.

 

223) A. Paribeni, F Guidobaldi, Documenti inediti dell’Archivio Boni-Tea presso l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere di Milano. Archeologia e conservazione dei monumenti classici e medievali, economia, etica e politica nell’attività di Giacomo Boni (1859-1925), Tivoli. 2019 c.d.s

 

224) F. Guidobaldi, La deperibilità dei sectilia pavimenta e un’innovativa tecnica di consolidamento sperimentata da Giacomo Boni in tre edifici del Foro romano nel 1899-1901, in Studi in onore di Giovanni Carbonara, a cura di D. Esposito (Quaderni dell'Istituto di Storia dell'Architettura, ..), 2019 c.d.s.

Qualsiasi seguaci fondata
Qualsiasi revisione fondata
Eventuali corsi assegnati

Contattami

[contact-form-7 id="511"]

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Memorizza la lingua corrente dell'area di amministrazione di wordpress.

Memorizza un valore di lingua per il sito Web che è stato selezionato per ultimo dall'utente.

Cookie tecnico utilizzato per il funzionamento del tema.

Cookie tecnico utilizzato per il funzionamento del tema.

Cookie tecnico necessario alla gestione del visual composer.

Cookie operativo che ricorda la vostra scelta riguardo al consenso della cookie policy.

Cookie per la gestione delle preferenze sui cookie.

Cookie utilizzato per la prima visita al sito

Cookie utilizzato per la prima visita al sito.

Cookie operativo utilizzato dal WordPress, serve per memorizzare access credentials all’area riservata

Cookie tecnico per la sessione di login.

Questo cookie è utilizzato da WordPress per personalizzare la visualizzazione di interfaccia di amministrazione e, eventualmente, anche l’interfaccia del sito principale.

Utilizzato da WordPress per personalizzare la visualizzazione di interfaccia di amministrazione e, eventualmente, anche l’interfaccia del sito principale. Il suo uso è limitato all’area di amministrazione del sito.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi