Il secolo di Giovanni Battista de Rossi (1822-1894)

La cultura archeologica dall’Italia all’Europa

 

—   Convegno per il bicentenario della nascita, 23-24 febbraio 2022, a Roma

—   Visite guidate e conferenze durante tutto l’anno

 

 

Il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, alla vigilia dei suoi cento anni di attività, e la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra si fanno promotori di una serie di eventi in occasione del duecentesimo anniversario della nascita di Giovanni Battista De Rossi (23 febbraio 1822), il grande studioso al quale si deve la nascita della moderna disciplina dell’archeologia cristiana.

Le eccezionali scoperte relative alle testimonianze del cristianesimo nei primi secoli, i metodi di ricerca e di scavo e l’impegno nella divulgazione dei risultati, le geniali intuizioni sulla base delle sue straordinarie conoscenze delle fonti, hanno reso la figura di de Rossi, già a suo tempo, un punto di riferimento internazionale, raccogliendo attestazioni di stima e di consenso da parte di tutto il mondo scientifico a lui contemporaneo, in un orizzonte storico particolarmente denso di avvenimenti.

I duecento anni trascorsi dalla nascita dell’archeologo ad oggi, densi di nuove scoperte, di riletture critiche, di approfondimenti, hanno reso sempre più attuale la sua figura e sempre più internazionale la disciplina dell’archeologia cristiana.

Il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana e la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra hanno da sempre avuto forti legami con la memoria di Giovanni Battista de Rossi e ne hanno sempre tenuto in grande considerazione l’eredità scientifica e metodologica. Proprio per questo, in  occasione del Bicentenario, le due Istituzioni hanno programmato una serie di iniziative per celebrare il grande archeologo, invitando studiosi italiani e stranieri a partecipare, offrendo contributi che evidenzino alcuni aspetti fondamentali dell’uomo, la complessità dei suoi interessi e l’ampiezza delle sue relazioni.

Il Convegno avrà luogo a Roma nei giorni 23 e 24 febbraio 2022 e si svolgerà nel comprensorio Callistiano, alla Pontificia Accademia Romana di archeologia e alla Protomoteca Capitolina (situazione sanitaria permettendo). Seguiranno, nel corso di tutto il 2022, visite guidate nei “luoghi di de Rossi”, che si concluderanno a fine anno con la presentazione degli Atti del Convegno.

Programma Bicentenario de Rossi

La partecipazione al Convegno e agli Eventi programmati si svolgeranno nel rispetto delle Norme in vigore previste per il contenimento sanitario.

Il convegno

Il secolo di Giovanni Battista de Rossi (1822-1894)

La cultura archeologica dall’Italia all’Europa

Convegno per il bicentenario della nascita

 

 

23 Febbraio 2022

Tricora orientale di S. Callisto, via Appia Antica 78

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi1.eventbrite.it

11:00 – Saluti delle Autorità

Card. Gianfranco Ravasi, Presidente Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra

Mons. Pasquale Iacobone, Segretario Pontificia Commissione di Archeologia Sacra

 

Ricordo di Giovanni Battista de Rossi

Presentazione dei lavori di allestimento della Tricora occidentale

  1. Salvetti, M. Braconi, F. Bisconti
  2. Turchi, De Rossi e gli allestimenti museali

12:00 – Inaugurazione del Museo della Tricora occidentale

 

Sala Vasari, Palazzo della Cancelleria, piazza della Cancelleria 1

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi2.eventbrite.it

15:00 – Saluti delle Autorità

Card. Giuseppe Versaldi, Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica

Maurizio Sannibale, Presidente della Pontificia Accademia Romana di Archeologia

 

I Sessione

Modera: D. Mazzoleni

15,30 – G. B. de Rossi ne “il consorzio intellettuale e scientifico” dell’Italia e dell’Europa nell’Ottocento. Marco Buonocore, Presidente em. della Pontificia Accademia Romana di Archeologia.

15,50 – Il tempo delle catacombe. Politiche della memoria e nostalgia del passato nella Roma di G. B. de Rossi, Ignazio Veca, Università di Pisa.

16,10 – Il contributo di de Rossi alla topografia di Roma antica, Lucrezia Spera, Università di Roma Tor Vergata; Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana.

16,30 – Infinita varietà di oggetti diversi. Giovanni Battista de Rossi e le arti minori, Fabrizio Bisconti, Università degli Studi Roma Tre, Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.

 

16,50/17,15 Pausa caffè

 

II Sessione

Modera: B. Mazzei

17,20 – Giovanni Battista de Rossi: oltre mezzo secolo di attività nella Biblioteca Vaticana, Andreina Rita, Biblioteca Apostolica Vaticana.

17,40 – “Qui l’effigie starà del gran Romano”. Giovanni Battista de Rossi nella ritrattistica del suo tempo, Massimiliano Ghilardi, Istituto Nazionale di Studi Romani.

18,00 – Giovanni Battista de Rossi all’Esposizione Universale del 1867, Giovanna Capitelli, Università degli Studi Roma Tre.

 

18,30 – S. Messa Basilica di S. Lorenzo in Damaso

 

24 Febbraio 2022

Sala della Protomoteca del Campidoglio, piazza del Campidoglio

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi3.eventbrite.it

09:30 – Saluti delle Autorità

Miguel Gotor, Assessore alla Cultura di Roma Capitale

Maria Vittoria Marini Clarelli, Sovrintendente Capitolina ai Beni Culturali

 

III Sessione

Modera: M. V. Marini Clarelli

10,00 – G. B. de Rossi e donna Ersilia Caetani Lovatelli. Un sodalizio non comune, Carla Salvetti, Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana.

10,20 – “Freund und Lehrer … Helfer und Berather”: Giovanni Battista de Rossi e gli ‘amici tedeschi’ tra Roma e Berlino, Cristina Pepe, Università degli Studi della Campania.

10,40 – Giovan Battista de Rossi Magister optimus del Collegium Cultorum Martyrum, Pasquale Iacobone, Pontificia Commissione di Archeologia Sacra

11,00 – Copie, strappi e prevenzione. La conservazione dei monumenti decorati al tempo di G. B. de Rossi, Barbara Mazzei, Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.

 

11,20 – 11,50 pausa caffè

 

IV Sessione

Modera: V. Fiocchi Nicolai

11,50 – “… sgombrare e rendere accessibili gli esplorati ipogei”. Giovanni Battista de Rossi e il restauro delle catacombe, Maurizio Caperna, Università degli Studi di Roma, La Sapienza.

12,10 – G. B. de Rossi e Padre L. Bruzza: “una delicata amicizia di anime”. Testimonianze significative da lettere edite e inedite, Raffaella Giuliani, Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.

12,30 – Recherches françaises sur la première Rome chrétienne de Jean l’Heureux (Joannes Macarius) aux contemporains de Giovanni Battista de Rossi, Philippe Pergola, Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana.

 

12,50/15,00 – pranzo alla terrazza Caffarelli

 

V Sessione

Modera: R. Giuliani

15,00 – Giovanni Battista de Rossi e l’Impero Russo: alcuni scambi intellettuali, Aleksandra Medennikova, Università Statale di Mosca.

15,20 – “più di ogni altro versato in simili materie”. Il ruolo di Giovanni Battista de Rossi per lo studio delle catacombe della Toscana, Matteo Braconi, Università degli Studi Roma Tre.

15,40 – Giovanni Battista de Rossi e l’archeologia cristiana in Campania, Carlo Ebanista, Università del Molise.

 

16,20 – 16,30 pausa caffè

 

VI Sessione

Modera: C. Salvetti

16,30 – Habent sua fata libelli. Una storia del Nachleben derossiano attraverso il destino di libri, Ingo Schaaf, Università di Friburgo.

16,50 – La digitalizzazione delle schede de Rossi, Danilo Mazzoleni, già Università degli Studi Roma Tre, Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana.

17,10 – La Roma sotterranea a colori. Giovanni Battista de Rossi e la Cromolitografia Pontificia nei documenti dell’Archivio della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra (1861-1898), Giovanna Ferri, Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.

17,30 – Conclusioni: Vincenzo Fiocchi Nicolai, Università di Roma Tor Vergata, Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana

18,00 – Saluti finali

Stefan Heid, Rettore Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana

 

Comitato organizzatore:

per il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana

Danilo Mazzoleni, Carla Salvetti

 

per la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra

Raffaella Giuliani, Barbara Mazzei

 

Visite guidate e conferenze

La Roma di Giovanni Battista de Rossi (1822–1894)

La prenotazione per ogni evento sarà resa disponibile un mese prima dello svolgimento dell’evento.

18 marzo 2022       Palazzo e Fondazione Caetani

primo turno ore 14:30-15:30

secondo turno ore 16:00-17:00

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi_caetani.eventbrite.it

9 aprile 2022           Catacombe di Domitilla (gratuita)

ore 10:30

Prenotazioni:  https://bicentenarioderossi_domitilla.eventbrite.it

28 maggio 2022    Conferenza di Mons. Stefan Heid, Anékdota aus Baumgartens Biographie des Archäologen Giovanni Battista de Rossi

ore 18:00, Campo Santo Teutonico (gratuita)

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi_teutonico.eventbrite.it

11 giugno 2022        Catacomba di S. Callisto (gratuita)

ore 10:30

Prenotazoni: https://bicentenarioderossi_callisto.eventbrite.it

24 settembre 2022   La villa Pontificia di Castel Gandolfo (a pagamento)

ore 10:30

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi_gandolfo.eventbrite.it

22 ottobre 2022         Basilica e Museo di S. Silvestro presso le catacombe di Priscilla

ore 10:30

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi_priscilla.eventbrite.it

12 novembre 2022    Il Collegio Romano (a pagamento)

ore 10:30

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi_collegio.eventbrite.it

12 dicembre 2022     Presentazione degli Atti del Convegno e visita del Palazzo del PIAC e della PCAS

ore 10:30

Prenotazioni: https://bicentenarioderossi_archeologia.eventbrite.it

Constantin Graf von Plettenberg

Letteratura:

  • Paul Maria Baumgarten, Giovanni Battista de Rossi – Fondatore della scienza di archeologia sacra. Cenni biografici, Roma 1892 (trad. it. di P. M. Baumgarten, Giovanni Battista de Rossi – der Begründer der christlich-archäologischen Wissenschaft. Eine biographische Skizze, Köln 1892).
  • Antonio Baruffa, Giovanni Battista de Rossi. L’archeologo esploratore delle catacombe, Città del Vaticano 1994.
  • Pontificia Commissione di Archeologia Sacra (ed.), Giovanni Battista de Rossi e le catacombe romane, Città del Vaticano 1994.
  • S. Heid / M. Dennert (edd.), Personenlexikon zur Christlichen Archäologie, vol. 1, Regensburg 2012, pp. 400-405.

Per ulteriori informazioni si può contattare il Comitato organizzatore:

per il PIAC: Prof. Danilo Mazzoleni, Prof. Carla Salvetti; per la PCAS: Dott.ssa Raffaella Giuliani, Dott.ssa Barbara Mazzei

Palazzo del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, via Napoleone III, 1 – 00185 ROMA

Tel. 06 4465574 / 06 4465610 – e-mail: bicentenarioderossi@piac.it

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Memorizza la lingua corrente dell'area di amministrazione di wordpress.

Memorizza un valore di lingua per il sito Web che è stato selezionato per ultimo dall'utente.

Cookie tecnico utilizzato per il funzionamento del tema.

Cookie tecnico utilizzato per il funzionamento del tema.

Cookie tecnico necessario alla gestione del visual composer.

Cookie operativo che ricorda la vostra scelta riguardo al consenso della cookie policy.

Cookie per la gestione delle preferenze sui cookie.

Cookie utilizzato per la prima visita al sito

Cookie utilizzato per la prima visita al sito.

Cookie operativo utilizzato dal WordPress, serve per memorizzare access credentials all’area riservata

Cookie tecnico per la sessione di login.

Questo cookie è utilizzato da WordPress per personalizzare la visualizzazione di interfaccia di amministrazione e, eventualmente, anche l’interfaccia del sito principale.

Utilizzato da WordPress per personalizzare la visualizzazione di interfaccia di amministrazione e, eventualmente, anche l’interfaccia del sito principale. Il suo uso è limitato all’area di amministrazione del sito.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi